SHARE

Governo al lavoro sulla riforma pensioni. “L’anticipo pensionistico si chiama Ape: ci stiamo lavorando”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Porta a porta. “Stiamo studiano un meccanismo sapendo che ci sono i vincoli di Bruxelles e sulle leggi bisogna essere credibili. Il meccanismo deve prevedere che per andare in pensione devi essere disposto a rinunciare a una piccola percentuale l’anno, che vada dall’1 al 3%: solo per quelli che son messi male, hanno pensione bassa e hanno 55 anni puoi togliere l’1%, per gli altri magari puoi arrivare al 4%”.