SHARE

Nasce in Provincia di Agrigento il comitato per il sì al referendum costituzionale. “L’obiettivo del comitato è quello di cogliere appieno lo spirito referendario e lanciare , anche in Provincia di Agrigento, una grande campagna informativa e di comunicazione sul referendum costituzionale in programma il prossimo Ottobre e sulle ragioni delle riforme fortemente voluta dal Governo Renzi.” Lo ha dichiarato la deputata nazionale del PD Maria Iacono ,tra i primi , in Sicilia a fasi promotrice del comitato per il sì.
La stessa Maria Iacono ha poi aggiunto, “ in un momento difficile e complesso per il nostro Paese, in cui la crisi della politica è palese , le riforme , anche se avvenute in un clima non sempre particolarmente sereno , hanno come obbiettivo la semplificazione del sistema politico Italiano ed il miglioramento dei rapporti tra la politica e la società. “Il referendum costituzionale rappresenta una grande occasione per la vita democratica del nostro Paese, una vittoria del si consentirebbe al nostro Paese di allinearsi alle grandi democrazie Continentali sotto il profilo del contenimento dei costi della politica e dal punto di vista dello stesso processo legislativo. Una vittoria del si determinerebbe la nascita di un nuovo sistema parlamentare fondato sul monocameralismo consentendo una maggiore efficienza del parlamento. L’effetto più importante della riforma è rappresentato dal fatto che l’approvazione delle leggi sarà quasi sempre prerogativa della Camera, con il risultato che l’iter sarà molto più rapido. Occorre, ha proseguito Maria Iacono, lavorare sin da subito, con il comitato, per coinvolgere più gente possibile e costruire momenti di confronto e dibattito utili alla costruzione di un fronte del si in grado di dare forza nella società alle ragione di una democrazia più snella efficiente e moderna.”