SHARE
Una delle proteste dei migranti a Lampedusa

Nuova protesta dei “richiedenti asilo” ospitati in alcune strutture di Naro gestite dall’associazione “Omnia”. Il gruppo di protesta, secondo quanto riferisce l’Ansa, si è posto di traverso lungo viale Umberto I impedendo l’accesso e l’uscita dal paese lamentando il mancato accreditamento settimanale dei soldi per le spese minute giornaliere, “pocket money”, ed anche la qualità dei pasti e dei servizi prestati. Sul posto polizia, carabinieri e vigili urbani seguono l’evolversi della protesta che dovrebbe rientrare a breve.

SHARE