SHARE
Jpeg

Installato ieri davanti al centro diurno di via Ospedale (che ospita alcuni uffici comunali) un defribillatore automatico esterno (DAE) a servizio della cittadinanza. L’apparecchio salvavita è stato consegnato al sindaco di Cattolica Eraclea, Nicolò Termine, dalla Seus tramite il direttore del centro di formazione della Croce Rossa di Caltanissetta Nicolò Piave.
Questo è il secondo defibrillatore pubblico a Cattolica Eraclea, il primo già dall’anno scorso è stato messo a disposizione di tutti i cittadini dalla famiglia Miceli/Magazzù in ricordo del piccolo Christian scomparso prematuramente a soli 12 anni. L’apparecchio salvavita, acquistato in parte con il contributo dei cittadini, è disposizione di tutti all’aperto in via Collegio davanti il ristorante/pizzeria Al Casale, di fronte al palazzo del marchese Borsellino.

SHARE