SHARE

I poliziotti della squadra mobile di Agrigento hanno arrestato Tommaso Baroncelli, 41 anni, di Santa Margherita Belice, con le accuse di associazione mafiosa e detenzione illegale di armi da fuoco. Il provvedimento, come riferisce l’Italpress, è stato eseguito dopo la decisione della Cassazione che ha confermato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale del riesame, che ha ribaltato il verdetto del gip. Baroncelli, ritenuto organico alla famiglia mafiosa del suo paese, è stato rinchiuso nel carcere di Sciacca.

SHARE