SHARE

“Il ministero della Salute ha comunicato all’assessorato regionale della Salute la concessione del primo stralcio del finanziamento per l’innovazione tecnologica e delle strutture sanitarie, pari a 167 milioni e 500 mila euro a carico dello Stato”. Loha detto l’assessore regionale della Salute, Baldo Gucciardi, che ha ricevuto ufficialmente la comunicazione della prima tranche del finanziamento del programma ex art. 20 della Legge n. 67 del 1988, finanziamento che ammonta complessivamente a 375 milioni di euro. “Questo primo finanziamento – ha spiegato Gucciardi – cui a breve seguira’ un ulteriore stralcio per un ammontare analogo, consentira’ di ammodernare le nostre strutture sanitarie e di dotare i nostri presidi di apparecchiature di tecnologie avanzate. Questo e’ un importantissimo risultato – ha concluso l’assessore – che da’ grande respiro al servizio sanitario regionale per un ulteriore avanzamento qualitativo dell’offerta sanitaria in Sicilia”.

SHARE