SHARE

Ieri sera, i carabinieri della stazione di Ravanusa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato, Calogero Avarello, 59 anni, commerciante già noto alle forze dell’ordine, poiché resosi responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.
In particolare, i militari dell’Arma – viene ricostruito in una nota – intervenivano nel centro città di Ravanusa ove sorprendevano e bloccavano il 59enne ravanusano nell’atto di percuotere la propria convivente all’interno dell’esercizio commerciale di proprietà, procurandole delle lesioni personali. Successivamente la vittima veniva accompagnata presso la locale Guardia Medica per essere soccorsa e medicata.
Nel corso degli accertamenti svolti dai Carabinieri, emergeva altresì che la convivente, da tempo sarebbe stata vittima di continue violenze da parte del 59enne commerciante, mai denunciate per timore di ritorsioni. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva accompagnato presso l’abitazione di un parente, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

SHARE