SHARE

Blitz antimafia nell’Agrigentino, otto arresti sono stati eseguiti dalla Polizia di Stato tra Montallegro, Cattolica Eraclea, Ribera, Cianciana e Santa Margherita Belice. In manette sono finite otto persone ritenute, a vario titolo, responsabili dei reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni, riciclaggio, danneggiamenti, detenzione illegale di armi da fuoco e relativo munizionamento, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, rapina aggravata dall’uso delle armi, tentato omicidio ed altro.

operazioneicaroL’operazione antimafia – denominata Icaro 2 – rappresenta la seconda fase dell’operazione Icaro eseguita in data 2 dicembre 2015, anch’essa condotta dalla Squadra Mobile di Palermo, diretta da Rodolfo Ruperti e dalla Squadra Mobile di Agrigento, diretta da Giovanni Minardi.

icarocattolicaL’inchiesta, diretta dalla Dda di Palermo, ha visto impegnati i sostituti procuratori Rita Fulantelli,  Emanuele Ravaglioli, Claudio Camilleri e Bruno Brucoli, coordinati dal procuratore aggiunto Maurizio Scalia.

A breve ulteriori dettagli, foto e video.