SHARE

Hanno lavorato per quattro ore i vigili del fuoco per domare il vasto incendio che, nel tardo pomeriggio di giovedì scorso, ha danneggiato a Cattolica Eraclea il capannone e, in parte, alcuni mezzi pesanti dell’imprenditore Vincenzo Morello. I danni sarebbero ingenti. Il “cantiere” si trova proprio all’ingresso del paese lungo la strada provinciale che da Cattolica porta a Cianciana. Il rogo pare abbia avuto origine a valle dove sono state bruciate delle sterpaglie; le fiamme, sono poi salite a monte raggiungendo così l’autorimessa, il capannone e i mezzi di trasporto dell’impresa cattolicese. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione per gli accertamenti di rito. Secondo i primi elementi emersi non si tratterebbe di un atto incendiario a scopo intimidatorio ma di un incendio vandalico come i tanti che quotidianamente vengono appiccati in questi giorni a Cattolica Eraclea e in  altri centri della provincia.

SHARE