SHARE
Scout a Lampedusa col medico Pietro Bartolo

Da nord a sud, uniti insieme per costruire ponti. E’ questo lo spirito che lega le iniziative che si svolgono in questo week end a Lampedusa e a Bolzano. Sono soltanto sedici, tra Rover e Scolte Agesci della Sicilia che con le loro comunità hanno affrontato capitoli sull’immigrazione, sull’accoglienza e sull’incontro, che partecipano in questi giorni a “Riflessi sul Mare“, organizzato a due mani dalla redazione di Camminiamo Insieme e dalla Branca R/S della Sicilia. A rappresentare la zona Concordia dell’Agesci in Sicilia la giovane scolte di Cattolica Eraclea Rossella Mulè.

Scout a Lampedusa col sindaco Giusi Nicolini
Scout a Lampedusa col sindaco Giusi Nicolini

L’incontro, formativo per i ragazzi, sarà fondamentale per costruire il prossimo numero di Camminiamo Insieme che sarà dedicato a questi temi. I Rover e le Scolte presenti hanno incontrato la Marina Militare e alcune persone chiave che da anni, sulla piccola isola, si impegnano per una diversa umanità, come il sindaco Giusi Nicolini e il dottore Pietro Bartolo, il “medico eroe” di Fuocoammare, il docufilm di Gianfranco Rosi vincitore dell’Orso d’oro alla Berlinale 2016.

scout1Sarà anche occasione, viene spiegato in una nota, per scrivere un appello all’Europa: #pontinonmuriLettera all’Europa che vorremmo, una sorta di manifesto scritto dai sedici R/S in rappresentanza di tutti i Rover e le Scolte d’Italia. Il documento sarà successivamente consegnato al Contingente italiano che parteciperà al Roverway in Francia nel mese di agosto.

L’evento di Lampedusa, sabato 28 maggio, sarà collegato con quanto avverrà in Trentino Alto Adige. Si terrà, infatti, a Bolzano un evento di formazione e di scambio per cominciare a dare attuazione a quanto contenuto nell’Appello per un’Europa solidale.  I temi affrontati in questo appuntamento saranno: accoglienza richiedenti asilo in Regione, cause delle migrazioni, sostegno all’economia di paesi poveri, stili di vita, Europa solidale, dialogo interreligioso, migrazioni nella Bibbia.

scout2Nella stessa giornata il vescovo di Bolzano-Bressanone benedirà tre croci arrivate da Lampedusa realizzate con il legno recuperato dai barconi usati dai migranti. Nel pomeriggio una delegazione partirà con due delle tre croci per il passo del Brennero, dove ci sarà l’incontro con un gruppo di scout austriaci. Potete seguire gli appuntamenti sui social con #daLampedusaalBrennero e su FB Camminiamo Insieme .

 

SHARE