SHARE

Non dovrebbe più essere trasformato in centro di accoglienza per migranti l’hotel Punta Majata (conosciuto come hotel Capo Rossello) che si trova nella località balneare di Realmonte a due passi dalla Scala dei Turchi. Lo ha fatto sapere il sindaco Lillo Zicari condividendo su Facebook una nota dei proprietari della struttura alberghiera.
“Con riferimento alla nota vicenda dell’hotel sito in località Capo Rossello, ho il preciso dovere di informare tutti voi – ha scritto il sindaco sul social network – che il Presidente della soc. coop. Nautisud ha richiesto, all’Ass.to alla Salute della Regione Siciliana, con nota pervenuta per conoscenza a questo Comune in data 06-06-2016, la cancellazione della cooperativa dall’elenco delle strutture non governative atte ad ospitare migranti. Con la stessa nota ha manifestato la precisa volontà di ‘continuare l’ospitalità di turismo italiano ed estero per come praticato sino ad ora’. Ciò ovviamente ci rassicura e ci fa ben sperare per il futuro. Tanto dovevo per dovere di chiarezza. Colgo l’occasione per augurare a tutti i proprietari ed agli addetti ai lavori dell’Hotel un buon proseguimento dell’attività turistico ricettiva”.

SHARE