SHARE

Sette persone – sei turisti e una guida – sono rimasti feriti dopo essere caduti, a causa della rottura di una grata in ferro, all’interno dell’ipogeo Grangela, in via Marconi a Licata, una costruzione sotterranea di interesse storico. Nella cavità di età greca, aperto al pubblico, era in corso la visita di una cinquantina di persone provenienti dal Nord Italia ed ospiti di un villaggio turistico della città. I turisti, secondo quanto riporta l’Ansa, sono regolarmente entrati nell’ipogeo del centro storico e si sono addentrati a circa 20 metri di profondità. Ad un certo punto, una grata di ferro, normalmente calpestabile, è crollata e 7 persone hanno fatto un volo di quasi 3 metri. Tutti sono stati già portati al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”: non sarebbero in gravi condizioni.

SHARE