SHARE

Sono stati rinnovati i vertici societari di Ferrovie Kaos, il sodalizio agrigentino da anni in prima linea nel recupero e nella valorizzazione dell’area ferroviaria dell’ottocentesca stazione di Porto Empedocle C.le e della linea che attraversa il parco archeologico. Presidente è stato eletto Marco Morreale, 36 anni, commerciante agrigentino originario di Aragona. Suo vice sarà Mauro Indelicato, tesoriere Pietro Fattori, segretario Nino Mistretta e consigliere John Copsey. “Continueremo a lavorare fianco a fianco con la Fondazione FS Italiane e tutte le società del gruppo FS – ha detto il neo Presidente – in piena continuità con il passato. In questi anni abbiamo raggiunto importanti risultati, riuscendo in primo luogo nella mission di sensibilizzare migliaia di cittadini siciliani che hanno avuto l’opportunità di innamorarsi del treno, il viaggio sentimentale, la riscoperta del territorio da un altro punto di vista. Noi continuiamo a sostenere che lo sviluppo delle linee ferroviarie storiche, insieme alla tutela delle aree di stazione, sia la chiave di volta dello sviluppo del turismo: ad Agrigento abbiamo una linea che tutto il mondo ci invidia, la Ferrovia dei Templi, unico esempio di ferrovia che attraversa, dolcemente, il piu’ esteso parco archeologico del mondo. Auspichiamo che le istituzioni ci aiutino maggiormente nella promozione di questa preziosa infrastruttura, fondamentale per una sana crescita della nostra economia”.

SHARE