SHARE
Il sindaco di Siculiana Leonardo Lauricella

Le bottiglie vengono scaraventate per terra, in mezzo ai giardini o addirittura contro gli immobili pubblici e privati. I rifiuti – consistenti proprio in bottiglie di plastica e vetro – alla villa comunale e piazzetta Generale Friscia hanno ormai creato situazioni di pregiudizio per l’ igiene pubblica e di pericolo sanitario. Le liti, per strada, in mezzo al paese, continuano a ripetersi.

Così come anche – e sono casi di ubriachezza molesta – gli scampanellii, anche nel cuore della notte, ai citofoni delle private abitazioni. Il sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, ha firmato una nuova ordinanza che vieta di vendere, per asporto o somministrazione, le bevande alcoliche alle persone non munite di idoneo documento di riconoscimento. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia. In questo link l’ordinanza sul sito del comune di Siculiana.