SHARE

La 17enne Calabrese di Lamezia Terme (Catanzaro), è la splendida bellezza che rappresenterà l’Italia a Miss World, il più antico e prestigioso Concorso del Pianeta.

Bellezza mediterranea alta 175 centimetri, occhi e capelli castani, taglia 38. Conosce le lingue inglese francese. I suoi hobbies sono il disegno, il pattinaggio artistico e la palestra, dove pratica con assidua continuità i corsi di gag. Giada è felicemente single, adora il blu e gli animali, è tifosissima della Juventus e sogna ad occhi aperti. Queste le sue prime parole.

«Dedico questa vittoria alla mia famiglia, che mi è sempre stata vicina, che ha sempre creduto in me e che mi ha supportata ovunque e comunque». Sembrano parole di circostanza, ma sono invece molto vere e sentire, perché al termine della serata Giada viene circondata dall’amore del papà («L’unico uomo della mia vita» scrive sul suo profilo Facebook), della mamma e della sorella più piccola. Ma con il passare dei minuti arrivano tutte le telefonate dei parenti ed amici che hanno seguito la finale in diretta e che vogliono esserle vicina in questo momento così felice ed importante della sua giovane carriera. Nonostante la giovane età, Giada riesce a mantenere una tranquillità e naturalezza fuori dal comune. Una spontaneità che la contraddistingue come le idee sul suo futuro: «Ora studio al liceo scientifico. Poi vorrei fare la facoltà di Medicina, specializzandomi in Neurologia: il cervello e il suo funzionamento mi hanno sempre affascinato».

Lo show finale di Miss Mondo Italia 2016. Paolo Ruffini ancora una volta grande mattatore dello show. Gli ospiti: Antonella Ruggiero emoziona, Antonio Mezzancella stupisce con le sue imitazioni. Kaspar Capparoni incorona la Miss e conclude uno show di alto livello con protagoniste assolute la bellezza delle 50 finaliste

La notte della bellezza affascina Gallipoli e la conquista. E’ stata la notte di Miss Mondo 2016, delle sue splendide Miss in rappresentanza di tutte le regioni d’Italia. La notte dello show finale e dello spettacolo. La notte che ha sancito ancora una volta il successo per il direttore nazionale Antonio Marzano e la direttrice artistica Maria Rosaria De Simone, produttori di un grande evento, che di fatto apre l’estate nel Salento. Un susseguirsi di emozioni con protagoniste le Miss, che sul palco del Teatro Italia, gremito in ogni ordine di posti, si sono contese il diritto a rappresentare l’Italia alla finale di Miss World. Uno spettacolo dalle mille sfaccettature e ricco di novità: giovane, innovativo, dinamico, frizzante e davvero mai noioso. Un evento a tutto tondo, capace di conquistare addetti ai lavori, critica, giornalisti e pubblico. Sempre più tecnologicamente avanzato con l’allestimento del palco caratterizzato da ledwall interattivi e grafiche personalizzate, capaci di illuminare e conquistare letteralmente la scena. E poi la diretta social che ha permesso a decine di migliaia di spettatori in tutta Italia e nel Mondo, di gustarsi l’evento comodamente seduti a casa. Si è partiti alle 22.00 circa, con la presentazione all’americana delle 50 Miss. Poi l’uscita di Paolo Ruffini affiancato dalla bellissima Claudia Russo, Miss Mondo Italia 2008.

Al tavolo della giuria occhi puntati su presidente giurati, dalla giornalista Patrizia Frangella che ha diretto quella tecnica, a Fulvio Cerutti per La Stampa.it, dal dottor Alberto Manzetti di Vitaliy’s a Pablo art director della maison Gil Cagne, e poi ancora Solange e gli stilisti Paolo Fumarulo e Erasmo Fiorentino, il dottor Romeo Ancora di Alpak ed i principali rappresentanti delle istituzioni. Al loro fianco il presidente della giuria di qualità l’attore Kaspar Capparoni. Parte è già subito applausi a scena aperta per i balli curati dal coreografo di Miss Mondo Lino Perrone. Su tutti il quadro dedicato alle prossime Olimpiadi di Rio, un mix di gioia energia e colori che coinvolge i 1300 spettatori del Teatro Italia. Poi ancora spettacolo ed ospiti di livello. Dalle incredibili ed applauditissime performance dell’imitatore Antonio Mezzancella – secondo classificato al format tv “Tu si que vales” – vera sorpresa della serata, alle Miss protagoniste assolute. Emozioni ed applausi interminabili, per la graffiante ed emozionante voce di Antonella Ruggiero, accompagnata dal solo pianoforte. Lei la special guest della notte di Miss Mondo. Tre pezzi storici del suo ricchissimo repertorio con la chicca di “Vacanze Romane” che ha letteralmente conquistato tutti. Poi il momento clou del giudizio inesorabile della giuria, che decreta le eliminazioni. Le miss da 50 passano a 15 poi a 5 fino a rimanere in tre, in un susseguirsi di emozioni, prima del verdetto finale ed il passaggio di fascia e corona da che taglia in due l’italia passando dalla Miss Mondo Italia 2015 la Trentina di Rovereto Greta Galassi alla Calabrese di Lamezia Terme Giada Tropea. E’ notte fonda, quando avviene l’attesa proclamazione. Sul palco Kaspar Capparoni incorona la Miss con al suo fianco un soddisfattissimo Antonio Marzano orgoglioso direttore di una Kermesse che di anno in anno cresce. Sul palco del Teatro è un turbinio di colori con una pioggia di cuori d’oro e d’argento che mettono fine ad uno spettacolo unico ed originale, ormai nel cuore del Salento. L’appuntamento resta fissato prima con Miss World e poi al prossimo anno, sempre nella Città Bella.

Fasce speciali Miss Mondo Italia 2016
Miss Mondo Model numero 5 Martina Dell’Anna Puglia
Miss Mondo Talent la numero 1 Desirè De Luca
Miss Mondo Beach la numero 30 FrancescaCovino
Miss Mondo Sport la numero 11 la Siciliana Silvia Falco
Miss Mondo Web la numero 25 Giorgia Brunelloa ltra Siciliana
Miss Mondo Social la numero 20 la Calabrese Arianna Gramuglia
Miss Vitality’s la bellissima Veneta di Treviso la numero 22 Katia Lovat
Miss Gil Cagnè la numero 12 la Laziale di Roma Flavia Panfili
Miss Caroli Hotels, la numero 33 Valentina Di Donato Lombardia
Miss che racconta il Salento – Premio Speciale Bcc – Regione Puglia- con il numero 6 Elena Santoro dalla Campania

SHARE