SHARE

Sabato 18 giugno dalle ore 10.30 tra Siculiana Marina e Torre Salsa, Legambiente,  in collaborazione con il Wwf, promuove nell’ambito del Tartaday 2016 attività di educazione ambientale con animazione e liberazione di una tartaruga marina Caretta caretta.

“Una grande occasione per conoscere le tartarughe marine e il loro habitat”. Questo il tema centrale del TartaDay, giornata celebrativa delle tartarughe marine organizzata da Legambiente con eventi in molte località italiane e che avranno luogo nel fine settimana dal 17 al 19 giugno. “Per questo motivo, – si legge nella nota – in occasione del TartaDay, tutti coloro che leggono e che hanno a cuore la salvaguardia delle tartarughe marine, sono invitati ad aderire alla campagna di sensibilizzazione e a mobilitarsi per mandare, attraverso i social (https://www.facebook.com/tartalife), una propria foto recante un messaggio a favore della conservazione delle tartarughe. Oltre alla campagna social – prosegue ancora la nota – presso i centri di recupero che operano su tutta la nostra penisola, dall’Emilia Romagna alla Sicilia passando per la Puglia, la Sardegna e la Calabria, sarà possibile partecipare a visite e incontri grazie ai tanti eventi previsti.