SHARE

“Oggi ci troviamo a Nicosia (Enna) in visita presso il birrificio 24 baroni, una realtà fondata da due giovani gemelli, Antonio e Giacomo Consentino. Questi fratelli a soli 27 anni hanno realizzato il loro sogno di rimanere in Sicilia, nonostante la paralizzante burocrazia ed il folle sistema fiscale penalizzino il settore della birra artigianale, battaglia che già i nostri colleghi a Roma stanno portando avanti nelle sedi nazionali.
La politica dovrebbe essere più vicina alle piccole realtà territoriali, perché le leggi servono per aiutare le esigenze di chi cerca di investire in maniera etica nel proprio territorio, e non viceversa”. Lo ha scritto condividendo alcune foto su Facebook la deputata all’Ars del Movimento 5 stelle Claudia La Rocca.

SHARE