SHARE

Cade del balcone della propria abitazione. Finisce sul selciato, della via Cicerone, e perde il feto che portava in grembo. E’ accaduto nella tarda serata di venerdì, ad Agrigento. Ha 32 anni, ed è in gravi condizioni, la donna che è stata portata all’ospedale “San Giovanni di Dio” e che è stata ricoverata in Rianimazione. Durante la notte – racconta il Giornale di Sicilia oggi in edicola – è stata subito sottoposta ad un delicatissimo e lungo intervento chirurgico. Un’ operazione realizzata da una equipe di medici di varie unità operative. La giovane ha riportato – secondo quanto è stato refertato dai sanitari – un grave e complesso politrauma addominale, oltre che fratture.

Ed, a margine dell’ intervento chirurgico, i medici hanno mantenuto riservata la prognosi sulla sua vita. Le prossime 48 ore, stando sempre a quanto viene reso noto dall’ospedale, saranno determinanti. A quanto pare, inoltre, in ospedale, al “San Giovanni di Dio”, vi sarebbe bisogno di sangue: gruppo A positivo. E l’ appello ieri è stato lanciato, dal marito, anche sul social network di Facebook.

SHARE