SHARE

A Porto Empedocle scene di giubilo dopo il responso delle urne, con caroselli festanti di auto in strada. “È stata una festa di popolo – afferma la neo prima cittadina Ida Carmina – una sorta di festa di liberazione. Erano tutti con noi. Porto Empedocle stellata si è affrancata dalla politica clientelare, dalla partitocrazia asfissiante ed autoreferenziale per riappropriarsi del paese, per vincere la sfida della modernità e della solidarietà. Un plauso enorme va a tutti gli empedoclini che hanno accordato la fiducia al Moviment.Ora subito al lavoro per la città”.

SHARE