SHARE

Nuova frana in contrada Drasy, ad Agrigento. Una parte del costone roccioso è crollata e i grossi massi sono finiti sulla spiaggia. Lo ha documentato l’associazione MareAmico, spiegando che “la scorsa stagione balneare si era conclusa con un crollo – che solo per un caso non ha causato vittime – ed ora una grossa frana ha segnato l’inizio della stagione balneare 2016. Un’intera collina è collassata in mare”. “La zona è tristemente famosa ad Agrigento – ha scritto in una nota Claudio Lombardo, rappresentante di MareAmico Agrigento – perché appena sopra vi è un poligono di tiro dell’esercito dove, per 8 mesi l’anno, si svolgono le esercitazioni militari che hanno impedito fino a oggi la nascita della riserva naturale di punta bianca. E questo nonostante vi siano le indicazioni, da parte del ministero della Difesa, di trasferirlo in altro sito. Ma purtroppo il presidente della Regione siciliana Crocetta, nonostante le promesse, ancora non ha trovato nessun territorio idoneo ad accogliere le esercitazioni militari. E nel frattempo crolla tutto”.

SHARE