SHARE
Renzi e Poletti

Riforma pensioni 2016, passi in avanti da parte del Governo Renzi. Un incontro “interlocutorio” con la disponibilita’ da parte dell’esecutivo al “confronto” con le parti sociali. È terminato al ministero del Lavoro l’incontro tra sindacati e governo, il quarto dedicato alle pensioni in essere. Al centro del tavolo, che per l’esecutivo era rappresentato dal ministro Giuliano Poletti e dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini, che continuera’ in sede tecnica nel mese di luglio, la rivalutazione delle pensioni, la no tax area, la separazione tra assistenza e previdenza e il sistema fiscale. Da quanto riferiscono Cgil, Cisl e Uil dal governo c’e’ disponibilita’ ad affrontare tutti questi nodi, rimandando pero’ ad una “riflessione piu’ ampia” il capitolo fiscale che non riguarda solo i pensionati.

“Luglio sara’ un mese di lavoro- osserva il leader della Uil Carmelo Barbagallo intervenendo sulla riforma pensioni – c’e’ un problema di risorse per cui insistiamo che serve un arco di tempo piu’ lungo, che vada oltre la legge di stabilita’ altrimenti le.risorse saranno insufficienti. Di risultati ora non ne abbiamo, ma continuano a discutere. La discussione deve portare a risultati”, avverte. Il segreterio generale dello Spi Cgil, Ivan Pedretti, riferisce: “C’e’ un tavolo, i temi sono posti, c’e’ disponibilita’ ad affrontarli, vedremo se si arrivera’ a risposte concrete”. Secondo Pedretti ad ad esempio sulla rivalutazione va definita una “platea che non comprenda solo le minime” e serve una “parificazione fiscale tra lavoratori dipendenti e pensionati. Il tema degli 80 euro non e’ al tavolo del confronto. Il fatto che ci si confronta e’ gia’ un fatto ma sara’ il merito- conclude- a decidere la nostra valutazione”. Il leader dei pensionati della Cisl, Gigi Bonfanti, assicura: “Noi della Cisl non ci scolliamo dal tavolo fino a che non ci sbattono la porta in faccia. Per ora non azzardo giudizi, riservandomene di pesanti se non arriveranno le risposte per i pensionati”.

SHARE