SHARE

Per celebrare e valorizzare compiutamente la storia di una manifestazione annuale dalla tradizione ultracentenaria, capace di aggregare la cittadinanza saccense e richiamare turisti ed appassionati, è stato ripensato e progettato un nuovo allestimento del Museo del Carnevale di Sciacca. Un progetto da circa 560.000 euro, finanziato dal Programma Operativo Regionale FESR Sicilia 2007/2013, Asse VI, linea di Intervento 3.1.3.4, che è stato assegnato tramite gara d’appalto alla società Space S.p.A., impresa toscana che si dedica alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale nazionale, ed alla siciliana Itinera Lab s.r.l., specializzata nella progettazione e realizzazione di allestimenti museali.
I risultati del progetto sono stati presentati giovedì 30 giugno nel corso di una conferenza stampa alla presenza del Sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola, dei dirigenti comunali Venerando Rapisardi e Michele Todaro, dell’Assessore al Turismo del Comune Salvatore Monte, del progettista arch. Giovanni Nuzzo e delle aziende realizzatrici Space e Itinera Lab. Presenti anche Roberto Barbagallo, Sindaco di Acireale e Antonio Coniglio, presidente della Fondazione Carnevale di Acireale. “L’Amministrazione – queste le parole dell’Assessore al Turismo Salvatore Monte – è felice di restituire alla città un rinnovato polo museale, che rappresenta lo scrigno dei ricordi del Carnevale, la festa più amata dai saccensi. Confidiamo che il museo rappresenti un volano per il rilancio turistico della città”.

SHARE