SHARE
La Notte Rosè 2016 a Licata

“L’Italia grazie al suo immenso patrimonio agroalimentare e naturalistico è leader mondiale del turismo enogastronomico. L’enogastronomia è una delle principali motivazioni nella scelta del viaggio. Il turismo è fatto soprattutto di valorizzazione del territorio e quindi è consequenziale un legame forte con l’agricoltura che è capace di differenziare l’offerta turistica. Quando è sostenibile promuove il valore del paesaggio e valorizza la biodiversità e di conseguenza rafforza le diversità che sono un valore aggiunto per il nostro turismo. Un turismo e un’agricoltura sempre più sostenibili possono contribuire a fare il bene del Paese”. Così Dorina Bianchi, sottosegretario al Mibact con delega al turismo in una lettera inviata alla cerimonia di consegna del Premio Spighe Verdi di Confagricoltura e Foundation For Environmental Education (FEE Italia). E aggiunge: “Il turismo sostenibile è una vocazione per l’Italia, il suo potenziale volano di sviluppo su cui abbiamo costruito la nostra strategia che si concretizzerà con il Piano Strategico Nazionale sul turismo che sarà pronto entro fine mese. Riusciremo, così, a rendere più attrattivo il nostro Paese valorizzandone ogni angolo. Di conseguenza saremo più competitivi, aumenteremo i flussi turistici e gli introiti”.

SHARE