SHARE

Due coniugi sono stati arrestati con l’accusa di avere aggredito una vicina di casa puntandole un fucile al volto. Si tratta di Salvatore Moscato, 56 anni, e della moglie Rosalia Milana, 44 anni. E’ accaduto nel quartiere San Paolo, a Licata. L’aggressione, che – secondo quanto riporta l’Italpress – sarebbe stata dettata da vecchi rancori non del tutto messi a fuoco, avrebbe potuto avere conseguenze peggiori se non ci fosse stato l’intervento dei carabinieri che hanno disarmato la coppia.

SHARE