SHARE
Orietta Amato, capo gruppo consiliare minoranza Cattolica Eraclea

“Complimenti ragazzi! Dopo l’assemblea cittadina, in merito al Bilancio partecipato, ho avuto la conferma che il bene più importante che il nostro paese possiede siete proprio voi: i nostri ragazzi! per la prima volta l’aula consiliare era gremita di giovani, giovani di tutte le età con interessi e motivazioni diverse ma uniti per un obbiettivo comune: la partecipazione diretta alle scelte politiche del nostro paese”. Lo scrive in una lettera aperta ai giovani di Cattolica Eraclea che hanno partecipato all’assemblea cittadina il capogruppo consiliare della minoranza Orietta Amato.

“Avete raggiunto in così poco tempo – prosegue – uno degli obiettivi più importanti che ogni società deve aspirare, mettendo da parte i personalismi ed egoismo. Solo così porterete a compimento qualcosa di difficile e di tangibile che vi farà crescere come persone e vi renderà la vita migliore. Cercate di tenervi alla larga delle cose e dalle persone che cercano di sminuirvi. Nella società ‘dell’apparire’ siate l’alternativa, fatevi prendere dall’euforia dell’apprendere, sognate e pensate in grande, leggete, studiate , informatevi, impegnatevi nel presente, la passione verso il sapere vi aiuterà a sfuggire dalla stupidità.

‘La libertà non è poter sempre fare quello che vi va, questo rende chiusi, distanti , impedisce di essere amici aperti e sinceri. E’ libero chi, potendo scegliere, sceglie il bene , chi segue le norme anche se è faticoso’. (Papa Francesco). Il mio augurio per voi – conclude Amato – è che nel sano confronto della vita quotidiana sappiate mettervi sempre in discussione , nel rispetto delle vostre differenze e mai contro qualcun altro. Grazie ragazzi! Siete già il nostro futuro”.

SHARE