SHARE

“Garanzia Giovani è uno strumento fondamentale dall’enorme potenziale per la formazione dei nostri giovani, la crescita dell’occupazione e lo sviluppo di settori economici strategici per la nostra Isola”. Lo dichiara Michela Giuffrida, eurodeputato del Pd, che partecipa alla visita della Commissione per il Controllo del Bilancio del Parlamento europeo a Catania.
“La Sicilia ha a disposizione un’importante dotazione finanziaria di quasi 179 milioni di euro, che bisogna assolutamente trasformare in posti di lavoro, andare oltre quindi semplici tirocini e stage che solo nel 10% dei casi evolvono in contratti di impiego. Bisogna percorrere strade più efficaci come gli incentivi erogati direttamente alle aziende e il sostegno all’autoimprenditorialità.
Garanzia giovani – continua Giuffrida – oltre che per i nostri ragazzi è un’opportunità per la crescita di settori economici strategici per la Sicilia, come quello agricolo, che mostra una vivacità che non si trova in altri sistemi produttivi. Tutti i settori, soprattutto quello primario, hanno per esempio bisogno di professionisti della tecnologia per sfruttare le opportunità del web, dalla vendita alla promozione. Bisogna avere una visione d’insieme, costruire un dialogo e una collaborazione con altri assessorati per impiegare a pieno le risorse e garantire un futuro ai tanti giovani che si vogliono mettere in gioco. La visita della Commissione per il Controllo del Bilancio in Sicilia dopo quella della Commissione per lo Sviluppo regionale che ho personalmente organizzato l’anno scorso – conclude Giuffrida – dimostra che l’Europa non è distante, che l’attenzione per la nostra Regione è alta e che i temi siciliani sono finalmente diventati priorità dell’agenda di Bruxelles”.

SHARE