SHARE

“Sono molti i temi che abbiamo trattato durante un interessante confronto con la commissione parlamentare Antimafia che spero sia utile su molte questioni che non riguardano solo Palermo, ma tutto il distretto, e anche Trapani e Agrigento: dalla latitanza del boss Matteo Messina Denaro, che e’ solo una delle questioni, a un cenno alla gestione dei rifiuti, fino alla tratta di esseri umani”. Lo ha detto all’Ansa il procuratore di Palermo Francesco Lo Voi sintetizzando con i giornalisti il senso della lunga audizione, durata piu’ di due ore, fatta oggi alla prefettura di Palermo di fronte alla commissione parlamentare antimafia. Gran parte della audizione e’ stata secretata.

SHARE