SHARE
riforma pensioni

Il tavolo governo-sindacati sulla riforma ensioni che si terra’ a fine mese, cosi’ come ha annunciato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Tommaso Nannicini, “era quello che avevamo richiesto per poter fare una valutazione politica sulle risultanze dei tavoli tecnici, in modo che quando si riprendera’ a settembre, sapremo come sta andando il confronto”. Cosi’ il segretario generale delle Uil, Carmelo Barbagallo, a margine di un convengo della Uil. Dagli incontri col governo “ci sono spunti molto positivi– ha continuato Barbagallo intervenendo sulla riforma pensioni – non siamo piu’ ai titoli, ma ai sottotitoli”. Nei tavoli di discussione “si stanno affrontando tutti i problemi, non siamo ne’ soddisfatti, ne’ insoddisfatti” , ha commentato Barbagallo aggiungendo che si sta entrando nel dettaglio su tutto e che il confronto puo’ continuare positivamente. “C’e’ volonta’ positiva di affrontare tematiche complesse, entro fine mese incontreremo anche Confindustria e siamo disponibili a stare nei paraggi anche ad agosto per trovare soluzioni”, ha concluso Barbagallo.

SHARE