SHARE

Sarebbe divampato per cause accidentali, a quanto pare per l’autocombustione di solventi custoditi all’interno, un incendio in un magazzino di contrada Piana Vizzì a Cattolica Eraclea. A spegnere le fiamme sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale. Il magazzino, gravemente danneggiato, è di proprietà di un imprenditore agricolo, 51 anni, di Ribera, come riporta oggi il Giornale di Sicilia. Il rogo ha distrutto tutti gli attrezzi agricoli custoditi all’interno del magazzino. Sul posto, anche i carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, che hanno avviato le indagini.

SHARE