SHARE

“Con il voto di ieri sera, anche il Consiglio Comunale di Agrigento inizia una dura lotta a difesa del proprio territorio contro il tentativo di Crocetta di espropriarci del diritto/dovere di amministrare la propria terra utilizzando le risorse del territorio stesso. Con 15 voti favorevoli, abbiamo votato un documento che segna il punto di inizio per una dura battaglia contro il governo regionale”. Lo scrive in una nota il consigliere comunale Pietro Vitellaro, capogruppo di “Agrigento Cambia”.

“Abbiamo intenzione, con un’assemblea davanti a Palazzo d’Orleans – aggiunge – di coinvolgere tutti i consigli comunali, le giunte, gli operatori turistici ed i liberi cittadini dei comuni siciliani che, come noi, stanno subendo questo vile attacco al diritto di governare il proprio territorio. Abbiamo bisogno del sostegno di tutti. Uniti si vince. La Valle dei Templi è, e deve continuare ad essere, una risorsa vitale per la Città di Agrigento.

L’unica nota dolente del consiglio comunale di ieri sera è stata la mancanza di adesione di certi gruppi consiliari che hanno dei rappresentanti “eccellenti” all’Assemblea Regionale Siciliana. Invece di dare un sostegno a difesa di Agrigento, hanno preferito non scegliere e continuare la loro “inconsistenza politica” nella difesa della gente che li ha eletti. Di tutto questo la gente ne prenderà atto e darà una sonora risposta, nel frattempo noi non molliamo e continueremo sempre a lottare. Difendiamo Agrigento”.