SHARE

Domani, alle 20, tornerà a riunirsi il consiglio comunale di Sciacca e tra i punti all’ordine del giorno il rendiconto di gestione 2015 che, se non approvato, potrebbe portare anche allo scioglimento del consiglio, come riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola. Alla vigilia della seduta e dopo le accese polemiche dei giorni scorsi tra maggioranza e opposizione il presidente del consiglio comunale, Calogero Bono, ha lanciato una appello a tutti i consiglieri, a prescindere dagli schieramenti, a tenere un comportamento responsabile. Il 6 luglio scorso si è insediato al Comune il commissario nominato dalla Regione per il conto consuntivo 2015 che ha dato venti giorni di tempo alla commissione per esprimere il parere.

SHARE