SHARE

Niente sanatoria in Sicilia. Almeno per il momento. Secondo quanto riporta l’Adnkronos, il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, ha dichiarato inammissibile l’emendamento a firma del deputato Girolamo Fazio che prevede la sanatoria degli edifici costruiti entro il 10 agosto 1985. Proprio ieri il ministro dell’Ambiente Galletti era intervenuto sulla vicenda, annunciando che se la norma fosse stata approvata, sarebbe stata impugnata. Il voto in aula era previsto per domani pomeriggio.

SHARE