SHARE

Un popolo intero ha reso oggi a Montallegro, con grande commozione, l’estremo saluto a Roberto Schembri, il giovane ventiseienne montallegrese, “Team Leader” della Lamborghini a Sant’Agata Bolognese, morto lunedì scorso in un tragico incidente stradale autonomo in contrada Carlici con la sua moto. Il funerale è stato celebrato oggi pomeriggio alle 16 nella chiesa dell’Immacolata. Decine di motociclisti provenienti da diversi centri della provincia hanno salutato l’amico tragicamente scomparso facendo sentire forte il rombo dei motori. Anche gli amici del giovane in Emilia Romagna, a Crespellano (provincia di Bologna) hanno salutato l’amico con tanti messaggi, fiori e il rombo dei motori nei luoghi che frequentavano insieme.
Centinaia di messaggi di dolore e rabbia che stanno inondando la pagina Facebook di Roberto Schembri dove gli amici ricordano i momenti più belli trascorsi insieme. Questo il ricordo dell’amica Rosanna Iacono: “Non può succedere a 26 anni. Non può. È disumano, zero parole. Zero pensieri. Solo tanti perché. Perché tu Roberto.

fiorirobertoPerché tutto questo? Così all’improvviso. Il gelo! Dai forza alla tua famiglia, ai tuoi amici, voglio credere che ci sia posto migliore. Anche se mi viene difficile pensarlo. Rorò hai lasciato un vuoto grande, grande quanto il tuo sorriso! Ciao Robertí. Alla prossima”. “Non ti scorderemo mai, rimarrai sempre nei nostri cuori, sei il nostro angelo”, ha scritto Francesco Siligato. E Davide Panza: “Fai buon viaggio Roberto Batteria e vegliaci da lassù… Vivrai per sempre nei nostri cuori”.

SHARE