SHARE

Riforma elettorale per gli enti locali e variazioni di bilancio: i due punti caldi nel calendario dei lavori estivi dell’Ars saranno affrontati in aula a partire da domattina. Lo ha comunicato durante la seduta di oggi il presidente Giovanni Ardizzone. Nella prima parte del pomeriggio, piu’ di un parlamentare aveva ventilato l’ipotesi di una intesa sulla legge elettorale che avrebbe potuto portare ad un maxi-emendamento di riscrittura rispetto al testo esitato dalla commissione. Ma dopo una pausa durata circa un’ora ed un’intesa non ancora raggiunta, alla riapertura dei lavori Ardizzone ha comunicato che i due ddl, a partire da quello sulla riforma elettorale per gli enti locali, saranno affrontati da domani: “sono stati presentati numerosissimi emendamenti – ha detto Ardizzone – vedremo quello che succede, servira’ buona volonta'”. La seduta e’ convocata domattina alle 11, i lavori proseguiranno nel pomeriggio dalle 16. L’Ars terra’ una seduta anche sabato. Oggi l’aula – riferisce l’Ansa – ha approvato il rendiconto delle entrate e delle spese dell’Ars per l’anno finanziario 2015.

SHARE