SHARE

Dopo i lavori per la sistemazione del tetto e l’accordo sull’affitto tra il Comune e la Prefettura, riapre i battenti la caserma dei carabinieri rimasta chiusa quasi una anno per rischio crolli. A comunicarlo è stato il sindaco di Cattolica Eraclea, Nicolò Termine. La caserma di via Oreto era stata chiusa il 24 settembre scorso a margine di un sopralluogo dei vigili del fuoco svolto dopo l’ennesimo crollo di calcinacci dal soffitto. Problema adesso risolto con i lavori di manutenzione straordinaria realizzati dall’amministrazione comunale. I carabinieri della locale stazione, guidati dal maresciallo Liborio Riggi, trasferiti in questi mesi nella vicina caserma di Montallegro, seppur con maggiori difficoltà i militari dell’Arma hanno svolto regolarmene i quotidiani controlli per garantire l’ordine pubblico e la sicurezza in un territorio particolarmente “caldo”.

SHARE