SHARE

Come ogni prima domenica di agosto, celebrata a Cattolica Eraclea la Madonna della Mercede, compatrona del paese. La ricorrenza di questa festa ha radici molto antiche sin dal tempo della presenza a Cattolica dei padri mercedari, (dal 1630 al 1866), che curavano l’organizzazione della festa. In seguito, dopo la soppressione del convento dei padri mercedari, la festa fino ad oggi è organizzata dal clero locale collaborato da un apposito comitato. La statua di Nostra Signora della Mercede, è un’opera d’arte realizzata dallo scultore Vecchio Bagnasco. Dopo la solenne celebrazione della santa messa, nel pomeriggio il simulacro della Madonna della Mercede viene portato in processione lungo le vie del paese. I festeggiamenti si concludono in serata con il ritorno della Madonna in chiesa (come nel video pubblicata sulla pagina Fb della Pro Loco di Cattolica Eraclea) e con i giochi pirotecnici.

SHARE