SHARE

Lo staff del centro di recupero fauna, gestito dal Cts, ha liberato stamattina, nei pressi dell’oasi o lago Gorgo, a Montallegro, una quindicina di animali selvatici, tra cui alcune tartarughe palustri siciliane, due velocissimi falchi pellegrini, una poiana, due gabbiani reali, tre civette e due colombacci. Alla presenza della ripartizione faunistico venatoria diretta dalla dottoressa Maria Licata, delle guardie ambientali centro Italia guidate dal comandante Giuseppe Bellavia e di decine di bambini e turisti, hanno riacquistato la libertà dopo mesi di impegno dedicato a loro da parte dei due volontari del centro faunistico cattolicese. A curare gli animali selvatici è stato il veterinario Calogero Lentini.

SHARE