SHARE

“Amore è martirio” è il titolo della rappresentazione teatrale che ricorda, attraverso la musica e la poesia, il sacrificio del magistrato Rosario Livatino. La rappresentazione – ad opera degli studenti di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo coordinati dal professor Salvatore Lo Bue – andrà in scena venerdì 19 agosto alle ore 21 al teatro Costabianca. L’iniziativa è promossa da “Nuova Agorà” con il patrocinio del Comune. Interverranno: don Giuseppe Livatino, postulatore della causa di beatificazione di Rosario Livatino; la deputata regionale Margherita La Rocca Ruvolo, vicepresidente della Commissione Antimafia all’Ars e il sindaco di Realmonte Lillo Zicari.