SHARE
Il motorino a bordo del quale viaggiava il bambino di 8 anni che ha perso la vita

“Piccolo riposa in pace. Una preghiera per i suoi genitori. Che Dio possa placare il vostro dolore. Amen”. Quello di Giusy Costantino è uno dei tanti messaggi di rabbia e dolore che rimbalzano in queste ore su Facebook dopo la tragica morte del piccolo Samuele Miceli, 8 anni, a causa di un incidente sulla strada provinciale Montallegro-Siculiana. Il piccolo era a bordo di un ciclomotore, senza targa e a quanto pare senza casco e si è scontrato con un auto, per ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare eventuali responsabilità sono al lavoro i carabinieri di Siculiana. In tanti fanno notare che a 8 anni non si può guidare un motorino. Secondo Anna Iacono “no… non ci sono parole che possano aiutare e confortare di fronte a questo dolore solo il silenzio, un rispettoso silenzio e la preghiera per un piccolo angelo volato via cosi presto così tragicamente. Rip”. Posta Lea Vella: Tantissimo dolore. Tantissimi perché, resterai sempre nei nostri cuori Samuele”. E Dina Picarella: “Dolore sopra dolore, lacrime su lacrime! Disperazione su disperazione, tragedie su tragedie!! non ci sono parole! siamo arrivati allo sfinimento! Piccolo dolce Samuele sarai sempre nei nostri cuori! Rip”.

SHARE