SHARE

“Nei giorni scorsi la ditta Iseda aveva bonificato la discarica di Punta Bianca, ieri l’incivile di turno ha scaricato una montagna di plastiche ed ha quindi ripristinato la discarica. Ma questa volta ci hanno lasciato la firma: infatti sulle plastiche c’è il nome della ditta che l’ha prodotta e la ditta che l’ha comprata ed usata. Pertanto abbiamo allertato l’Autorità Giudiziaria con un esposto, al fine di fare luce sulla vicenda e ricercare i responsabili Lo fa sapere in una nota il responsabile di Mareamico Agrigento Claudio Lombardo.