SHARE

“Mi candiderò alla presidenza della Regione, sono i cittadini che devono decidere. Chi viene eletto ha passato una verifica democratica e quindi sono i cittadini che devono stabilire se un’esperienza è da bocciare o da promuovere”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta oggi a Catania, a margine della Festa nazionale dell’Unità, ad un giornalista che gli ha chiesto se sarà il candidato unico del centrosinistra. “Credo – ha aggiunto Crocetta secondo quanto riporta l’Ansa – che non possiamo trasformare la politica in un gioco squallido di potere. Io ho vinto le elezioni quattro anni fa sulla base di una proposta politica chiara, alternativa, che metteva insieme movimenti della società civile, quindi anche quei settori tradizionalmente lontani dai partiti, insieme alla sinistra e a forze democratiche di ispirazione cattolica. Credo che questa sarà la mia proposta – ha detto il governatore – e io ritengo per quanto mi riguarda che dovranno essere i cittadini a giudicare il lavoro che abbiamo fatto”.

SHARE