SHARE

Il consiglio comunale di Montevago, ieri sera, ha approvato il bilancio di previsione 2016. Il gruppo consiliare di opposizione “Uniti per Crescere” si è astenuto, “dopo avere provato con tre emendamenti presentati – si legge in una nota – a migliorarne i contenuti”.

“La maggioranza – affermano i consiglieri di Uniti per crescere – non ha votato la nostra proposta che prevedeva la creazione di un nuovo capitolo a favore delle manutenzioni delle strade di campagna molto frequentate dai nostri agricoltori e in cattivo stato. Vogliamo sottolineare – continuano – che non si potrà attingere dal fondo di riserva per inteventi urgenti sulla viabilità rurale, dato che nel bilancio non è stato previsto il capitolo di spesa corrispondente.

Il gruppo di Uniti per crescere lamenta anche il no alla richiesta di aumentare di duemila euro il capitolo riguardante l’integrazione del trattamento economico per il personale stabilizzato della refezione scolastica e di cinquemila euro riguardante interventi in favore di disabili e anziani. Alla luce delle “scelte errate della maggioranza, il gruppo consiliare ‘Uniti per Crescere’ ha dunque espresso un voto di astensione sull’approvazione del bilancio 2016.

La seduta è stata occasione per presentare anche due interrogazioni urgenti al Sindaco, una sull’emergenza rifiuti che attanaglia la nostra comunità e l’altra sulla mancanza di illuminazione in vaste zone del paese”, ha poi concluso il capogruppo Infranco di ‘Uniti per crescere’.

SHARE