SHARE

Dal lavoro di un team di creativi, in Sicilia, è nata Powart un’azienda che si occupa di energia in modo molto particolare. Il suo core business oggi è l’Energy Management, gli agenti Powart studiano e tagliano i costi delle imprese, propongono soluzioni di efficienza energetica e lavorano per promuovere la cultura del rinnovabile e dell’energia pulita. Ma ciò che rendono davvero speciale la mission dell’impresa, sono i diversi progetti legati al rapporto tra energia e arte contemporanea, e a questa sfida si sono già affiancati i primi partner provenienti dal mondo della cultura, l’art factory Dimora OZ di Palermo e l’ormai celebre Farm Cultural Park, diretta dal notaio Andrea Bartoli. Il direttivo di Powart ha dichiarato: “Stiamo lavorando a numerosi progetti, tutti con un comune denominatore: ‘Dare energia all’arte’; il 2017 sarà un anno ricco di sorprese. Di contro, riconosciamo il valore aggiunto che l’arte, con la sua forza e creatività, può portare all’interno di un’organizzazione aziendale”. E nel frattempo, agli inizi di settembre, ai Quattro Canti di Palermo arriverà un’esposizione, promossa da un noto collezionista del capoluogo siciliano, per raccontare la fondazione di Powart. Ma l’azienda precisa che anche qui le sorprese non mancheranno, infatti sarà offerto un regalo “energetico” alla città di Palermo.

SHARE