SHARE
Veduta di Torre Salsa, Bovo Marina ed Eraclea Minoa

Domani, martedì 13 settembre, alle 17:30, presso la Sala Consiglio Comunale di Montallegro, i Comuni della costa sicana ed il Gruppo di Azione Costiera Il Sole e l’Azzurro fra Selinunte, Sciacca e Vigata hanno convocato un workshop tematico dal titolo “Valorizzazione e gestione delle risorse ambientali e naturali”, tema da sviluppare all’interno della Strategia di Sviluppo Locale del GAC Il Sole e l’Azzurro nell’ambito della Priorità 4 Sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD) nel settore della pesca del PO FEAMP Sicilia 2014/2020. “Tale Priorità prevede – viene spiegato in una nota – che i territori sviluppino precise strategie volte alla valorizzazione del pescato, delle identità locali e dei sistemi turistici integrati. Nel corso dell’incontro saranno esaminate le opportunità di sviluppo territoriale integrato che potranno essere adottate all’interno del Piano di azione Locale (PAL). Si invitano, quindi, tutti i cittadini, gli stakeholder, le associazioni, gli imprenditori ed i soggetti interessati a partecipare per dare il loro contributo. Sarà un’importante occasione per progettare lo sviluppo economico delle nostre coste”.

Complessivamente sono 31 i comuni, sia della provincia di Agrigento sia di quella di Palermo, aderenti al Gal Sicani. Si tratta di: Alessandria della Rocca, Aragona, Bisacquino, Bivona, Burgio, Calamonaci, Caltabellotta, Cammarata, Casteltermini, Castronovo di Sicilia, Cattolica Eraclea, Chiusa Sclafani, Cianciana, Contessa Entellina, Giuliana, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, Montallegro, Montevago, Palazzo Adriano, Prizzi, Raffadali, Realmonte, Sambuca di Sicilia, San Biagio Platani, San Giovanni Gemini, Santa Elisabetta, Santa Margherita Belice, Sant’Angelo Muxaro, Santo Stefano Quisquina, Siculiana, Villafranca Sicula.

SHARE