SHARE

Grande successo ieri per la prima serata della rassegna “Riflessi di tempo” alla Valle dei templi. Il regista Franco Maresco ha raccontato, prima nell’intervista con Andrea Inzerillo, e poi attraverso la sua pellicola “Gli uomini di questa città io non li conosco”, la figura e l’opera del drammaturgo palermitano Franco Scaldati, il Beckett siciliano come l’ha definito la critica.

Questa sera l’appuntamento è invece con “Il cinema di Franco Piavoli – Il pianeta azzurro”, ovvero un incontro con il maestro Franco Piavoli su natura e paesaggio nel cinema. Si inizia alle ore 20 con “Incontri sotto il tempio”, dove il giornalista e critico musicale Antonio Pancamo Puglia che guiderà il pubblico in un viaggio tra grandi concerti e luoghi suggestivi, attraverso i videoclip ambientati in Sicilia, in location di prestigio storico e culturale. Seguirà la visione de “Il pianeta azzurro”, “un film che tutti gli italiani dovrebbero vedere per legge”, aveva commentato il critico cinematografico Tullio Kezich. Già da questa sera sarà presente il regista Silvano Agosti, che domani chiuderà la rassegna con il suo film documentario “D’amore si vive”.

La rassegna “Riflessi di tempo” è un evento promosso dal Parco archeologico della Valle dei Templi e organizzato dell’associazione culturale “Gli Asinelli” con il sostegno dei partner Orestiadi Vini, cantina di Gibellina (TP) e Spazio Temenos di Agrigento i quali offriranno i loro prodotti al pubblico in un aperitivo prima della proiezione dei film. Le tre serate verranno presentate dal giornalista Gero Miccichè. Ingresso gratuito.

SHARE