SHARE

“Bene il lavoro dell’amministrazione comunale di Ribera nonché all’assessore al ramo Antonino Firetto”. Lo dichiara in una nota il responsabile ambiente e territorio NCD Ribera Stefano Trafficante, “ma un plauso maggiore – aggiunge – va ai cittadini per l’impegno dimostrato nel seguire correttamente il nuovo metodo di raccolta, impegno che ci auguriamo si protrarrà nel tempo, gli ottimi risultati comunicati dalla Sogeir superano gli obiettivi iniziali, in quanto il dato della raccolta differenziata dall’inizio fino al 31 agosto si assesta all’81,30%. La percentuale raggiunta supera – sostiene Trafficante – di gran lunga le previsioni iniziali. Questo dato si traduce in una netta riduzione delle tonnellate di rifiuti indifferenziati, basti sapere che da 700 tonnellate dello scorso anno siamo scesi a 256, comportando ciò una diminuzione dei costi di conferimento. Le difficoltà comunque permangono dato che continuiamo a conferire a Catania”. L’esponente NCD, auspica la riapertura della discarica di Sciacca “in modo che i benefici della raccolta differenziata – ha sottolineato – possano riguardare anche le tasche dei nostri concittadini”.

SHARE