SHARE

Il cavalcavia realizzato sulla statale 640, la Agrigento-Caltanissetta, che e’ oggetto di lavori di raddoppio, da domani si chiamera’ “Giudice Rosario Livatino”. L’intitolazione verra’ fatta dopo l’omaggio floreale alla stele elevata, dai genitori del magistrato, per commemorare il “Giudice ragazzino”. Domani e’ il ventiseiesimo anniversario del delitto. Con i lavori di raddoppio e’ stato realizzato un nuovo tracciato della statale e dunque la via dove sorge la stele e’ diventata una complanare. Il rischio dunque era che la stele e il luogo dell’agguato venissero dimenticati. Era stata avanzata anche l’idea di realizzare una sorta di arco fra la stele e il nuovo viadotto, che avrebbe pero’ avuto un forte impatto ambientale. A dicembre finiranno i lavori di raddoppio ed e’ stata avanzata l’idea di fare un concorso di idee per abbellire l’area dove sorge la stele. (ANSA)