SHARE
Giornalisti intervistano Beppe Grillo a Palermo, foto pubblicata su Facebook da Elvira Terranova dell'AdnKronos

“Esprimiamo vicinanza ai colleghi che in questi giorni, nel corso del raduno nazionale del Movimento Cinque Stelle, hanno subito duri attacchi da esponenti e attivisti. A Palermo abbiamo registrato un clima da rissa con insulti, aggressioni e spintoni ai giornalisti che ‘pretendevano’ di fare il loro lavoro, ponendo delle domande ai rappresentanti più in vista del M5S”. Lo afferma in una nota l’Ordine dei Giornalisti di Sicilia. “Un episodio che ci preoccupa e che ricorda gli ultras degli stadi e lo squadrismo degli anni Settanta. Ci rivolgiamo ai dirigenti del Movimento, che dicono di voler governare l’Italia e intanto sembrano non riuscire a governare la loro piazza: la democrazia, fatto salvo il sacrosanto diritto di critica, che vale anche nei confronti dei giornalisti, impone il rispetto del lavoro altrui, specialmente di chi informa e di chi contribuisce così alla salvaguardia dei principi democratici di questo Paese”.

SHARE