SHARE

Al via la quinta edizione di “ContemporaneA – La letteratura in tv”, un appuntamento con il mondo del libro e il dibattito culturale su temi contemporanei, nel Parco della Valle dei templi, alla presenza di grandi ospiti. Il primo incontro da non perdere è oggi pomeriggio alle 18.30 a Casa Sanfilippo. L’ospite della serata sarà lo scrittore Giorgio Vasta, il quale, insieme al fotografo Ramak Fazel, ha percorso ottomila chilometri costellati di imprevisti e digressioni attraverso California, Arizona, Nevada, New Mexico, Texas e Louisiana. Si intitola “Absolutely Nothing, Storie e sparizioni nei deserti americani” (edito da Quodlibet, 2016) il libro che verrà presentato.
Doveva essere un reportage, una guida letteraria, ma quando ciò che accade nel deserto – per eccellenza luogo di miraggi e sparizioni – si rivela il preludio di quello che succederà nella vita dello scrittore al suo ritorno, l’asse del libro si modifica: le persone diventano personaggi, e per Vasta il viaggio negli spazi americani diventa un viaggio nella propria immaginazione.
A fare da contrappunto, le fotografie di Ramak Fazel, che del racconto sono espansione, verifica e, allo stesso tempo, smentita. Ritratto dell’America, ragionamento sul suo mito e omaggio alle sue narrazioni, “Absolutely Nothing” (Quodlibet) traccia un itinerario che collega scrittura documentaristica e fiction, riflessione e autobiografia, per provare a comprendere cosa accade ai luoghi – e alle nostre esistenze – quando le persone che li hanno abitati (che ci hanno abitati) se ne vanno via.

La rassegna, pensata come format tv, prodotta da Teleacras in sinergia con la rivista El Aleph e e patrocinata dal Parco della Valle dei Templi, verrà condotta da Gero Micciché e impreziosita dagli interventi del regista Leandro Picarella, del critico musicale Antonio Pancamo Puglia e degli attori della Casa del Musical di Marco Savatteri. L’incontro è in collaborazione con “Una Marina di Libri” sarà ripreso e mandato in onda dalle telecamere di Teleacras.

SHARE