SHARE

Accordo tra Governo e sindacati sulla riforma pensioni, previsto intervento da 6 miliardi in tre anni. La quattordicesima sarà estesa a 3,3 milioni di pensionati con redditi fino 1.000 euro al mese. Per i lavoratori precoci uscita anticipata a 41 anni di contributi se si appartiene a categorie in difficoltà. Maturazione di un assegno minimo per accedere all’Ape. Camusso, ‘lavoro buono ma non ancora finito’. E Barbagallo, ‘6 mld insufficienti ma andiamo avanti’. Dopo il Def, l’esecutivo lavora alla manovra, Renzi: ‘Tasse ancora giu’, misure su competitivita”. Padoan, ‘le risorse si concentreranno sul sostegno alle imprese e sulle fasce piu’ deboli di reddito’.
Ecco tutte le novità in arrivo per pensionandi e pensionati nella riforma pensioni targata Renzi.

SHARE